Friuli Venezia Giulia: In arrivo ristori per 15mila imprese

Saranno circa 15mila le aziende del Friuli Venezia Giulia che beneficeranno dei ristori, compresi tra i 500 e i 10mila Euro, che saranno erogati dall’amministrazione Fedriga.

Per fruire di tale opportunità, dovrà essere attestato, tramite autocertificazione, un calo del fatturato medio mensile del 30% raffrontando il periodo 1marzo 2019-29 febbraio 2020 con quello riscontrato tra quest’ultimo e il 28 febbraio 2021.

Rispetto agli analoghi provvedimenti varati in passato, a poter disporre dei ristori saranno questa volta anche maestri di sci, gestori di palestre e organizzatori di corsi sportivi e ricreativi che percepiranno 1.500 Euro.

Sarà invece di 1.200 Euro l’importo stanziato per noleggiatori di attrezzature sportive e per il tempo libero, consulenti tecnico-professionali e operatori commerciali all’ingrosso di posate e stoviglie mentre, per parchi tematici e di divertimento, la somma ammonterà a 2.000 Euro.

Rinviata invece alla prossima settimana, la disamina del Consiglio dei Ministri dei supporti economici per le unità produttive inseriti nell’ambito del Decreto Sostegno.

TOP