VOLANO I PREZZI DI PANE E CEREALI

 Il conflitto russo-ucraino sta avendo pesanti riflessi anche sui listini di vari generi di prima necessità, tra cui il pane e i cerali, prodotti che hanno fatto registrare rincari particolarmente marcati.

A renderlo noto è un Report di Eurostat che rileva come, ad agosto, ad esempio, il prezzo del pane nell’area UE, sia aumentato mediamente del 18% rispetto allo stesso mese del 2021.

In Italia, l’incremento, per quanto più contenuto (+13,5%), comporterà, secondo un’analisi delle associazioni dei consumatori, per una famiglia di 4 persone, un esborso annuo maggiorato di 175 Euro, con una conseguente minore disponibilità di risorse per altri settori di spesa.

 

TOP