RILANCIO DEL TURISMO MONTANO – DA OGGI AVVIO DOMANDE FONDO PERDUTO

Il Ministero del Turismo ha comunicato che, fino alle ore 13.00 del 30 settembre p.v., sarà attiva la piattaforma informatica per presentare le domande di finanziamento per il rilancio del turismo montano in Italia.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 26.700.000,00 euro, l’80% delle quali sono destinata ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna, mentre, la restante quota del finanziamento è rivolta alle residue regioni del Centro Nord. L’importo massimo del contributo per ciascun progetto è pari a 2.000.000,00 euro (iva inclusa).

I c.d. “Progetti per la Montagna” possono essere presentate da privati profit o non profit, in forma singola o aggregata – con preferenza e premialità per la forma aggregata – e dovranno essere, dunque, finalizzati a:

  • promuovere il turismo esperienziale, tra cui il turismo enogastronomico;

  • implementare, anche mediante la promozione di esperienze Associative/Federative, forme di turismo funzionali alla conservazione ed alla cura dell’ambiente;

  • favorire la promozione dei prodotti tipici;

  • qualificare e potenziare la dotazione e la proposta di servizi esistente ed eventualmente le infrastrutture funzionali agli stessi servizi;

  • implementare il ricorso all’innovazione ed alle nuove tecnologie facendo leva sul Tourism Digital Hub (TDH), sull’interoperabilità e sulla trasformazione digitale.

TOP