L’OCCASIONALE ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE NON ESONERA AL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI ALLA CASSA

La Corte di Cassazione con sentenza n. 28188 ha affermato che non è dispensato da contribuzione alla Cassa di categoria il professionista che esercita in maniera saltuaria la libera professione, benché dipendente presso aziende private e, pertanto, iscritto alla gestione Inps.

 

TOP