Reverse charge per materie prime e semilavorati in oro: Consulenza giuridica

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che, ai fini dell'applicazione del reverse charge, le cessioni di polveri d'oro e di paste contenenti polvere d'oro, impiegate quali materiali nei processi di saldatura dei gioielli, possono essere ricondotte tra le materie prime e semilavorati cui si applica il regime dell'inversione contabile ai sensi dell'articolo 17, comma 5, D.P.R. n. 633/1972, sempre che sia garantito il livello di purezza dell'oro richiesto dalla norma.

TOP