Precisazione INPS per l’incremento delle pensioni di invalidità

Dopo che il decreto Agosto ha sbloccato l'aumento, l'Inps chiarisce come procedere per inviare la richiesta per l'incremento delle pensioni di invalidità

LE NOVITÀ SULLA PENSIONE D'INVALIDITÀ

Novità per le pensioni di invalidità. L'incremento al milione spetta agli invalidi civili dai 18 ai 60 anni. Ed è l'Inps, nel messaggio n. 3647 del 9 ottobre 2020 (in allegato) a dare le istruzioni su come presentare domanda per tutti coloro che non ricevono in automatico l'aumento. Scadenza 30 ottobre per beneficiarne con decorrenza da agosto.

PENSIONI D'INVALIDITÀ, A CHI SPETTA L'AUMENTO

È stato il decreto 104 del 2020 (decreto agosto) a sbloccare la possibilità di beneficiare dell'aumento anche per tutti coloro che sono maggiorenni ma che hanno meno di 60 anni: il beneficio spetta agli invalidi civili totali o sordi o ciechi civili assoluti titolari di pensione o che siano titolari di pensione di inabilità prevista dall'articolo 2 della legge 12 giugno 1984, n. 222.

Per comprendere a chi spetta l'aumento della pensione riconosciuta dall'Inps serve rispettare il requisito di reddito, individuale e coniugale.

In sintesi: invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi che hanno diritto all'aumento della pensione di invalidità ricevono in automatico l'aumento della pensione, che passa da 286,81 euro a 651,51 euro, a partire dal 20 luglio. Invece i titolari di trattamenti previdenziali ai sensi della legge 222/1984 per ottenere il beneficio dovranno invece presentare una specifica domanda.

PENSIONI DI INVALIDITÀ, PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda potrà essere presentata tramite intermediari o direttamente dal cittadino in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online disponibili sul sito www.inps.it, con riferimento ai titolari di pensione di inabilità, accedendo al servizio "Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci".

Dopo la preselezione della domanda di Ricostituzione, serve selezionare la seguente tipologia di Prodotto:

Gruppo: RICOSTITUZIONI/SUPPLEMENTI

Prodotto: REDDITUALE

Tipo: MAGGIORAZIONE SOCIALE

Inoltre ai titolari di pensione di inabilità di cui alla legge n. 222 del 1984 che presentino la domanda di beneficio entro il 30 ottobre 2020, verrà riconosciuta la decorrenza dal 1° agosto 2020, se specificatamente richiesto.

Viene rettificato il termine di presentazione della domanda fissato al 9 ottobre 2020 dalla circolare n. 107/2020. Servirà a tal proposito indicare nel campo 'Note' della domanda: "Richiedo il riconoscimento della maggiorazione con decorrenza dal 1° Agosto 2020". La lavorazione delle istanze sarà curata dalle sedi.

by

TOP