No superbonus per la sostituzione delle pareti esterne composte in prevalenza da vetrate

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in relazione alla possibilità di usufruire del superbonus ex art. 119, D.L. n. 34/2020 in caso di rifacimento delle pareti esterne dell'immobile, costituite in prevalenza da vetrate, con una parete in muratura, con conseguente isolamento termico delle superfici verticali.

L'Agenzia in tale casistica nega la possibilità di usufruire dell'agevolazione in esame, in quanto l'art. 119, comma 1, lett. a), del citato Decreto fa esclusivamente riferimento alle "superfici opache verticali, orizzontali e inclinate" e non anche ad altri elementi costituenti l'involucro edilizio.

TOP