Min. Lavoro: Comunicazioni obbligatorie – La nota del II trimestre 2020

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 10 settembre 2020, la Nota trimestrale relativa al II trimestre 2020, tratta dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie.

In questo trimestre si registrano 1 milione e 742 mila attivazioni, a cui si aggiungono 127 mila trasformazioni a Tempo Indeterminato, per un totale di 1 milione e 869 mila attivazioni.

I flussi delle attivazioni dei rapporti di lavoro risentono in maniera ancora più significativa, rispetto al precedente trimestre, dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Considerando i dati mensili all’interno del secondo trimestre 2020, si osserva che la discesa delle attivazioni ha riguardato in misura superiore il mese di aprile, con 738 mila attivazioni (pari a -68,9%), in meno rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nel mese di maggio si registra, invece, una minore diminuzione tendenziale, pari a -467 mila attivazioni (-43,5%), che si attesta a -296 mila (-24,2%) nel mese di giugno, confermando la risalita del calo tendenziale delle attivazioni osservata il mese precedente.

Il calo delle attivazioni risulta più marcato nel settore dei Servizi (-51,9%), all’interno del quale si registra una forte riduzione in particolare per il comparto Alberghi e ristoranti (-61,8%).

 

TOP