La Fe.N.A.I.L.P. condanna le intimidazioni rivolte al Presidente della Regione, Vincenzo De Luca

Il Presidente della Fenailp, Sabato Pecoraro, il Segretario Mario Arciuolo, l’intera Giunta ed i Componenti del Consiglio, esprimono dura condanna per quanto accaduto nei pressi dell’abitazione del Presidente della Regione Campania, On. Vincenzo De Luca, nel rione Carmine di Salerno. È stata rinvenuta una borsa sospetta per cui sono intervenuti i carabinieri insieme agli agenti della Digos, ed è stato attivato per precauzione il protocollo per gli allarmi bomba. Gli artificieri all’interno non hanno trovato traccia di esplosivo, ma uno scaldino elettrico.

“Desidero esprimere a nome mio personale, del Segretario Nazionale Mario Arciuolo dei Componenti di Giunta del Consiglio e di tutti gli Associati alla Fe.N.A.I.L.P. la nostra solidarietà all’On. Vincenzo De Luca – afferma il Presidente Pecoraro – e condanno con forza questa azione intimidatoria, l’ennesima in questo periodo che vede il Presidente della Regione al centro di feroci polemiche per via delle misure adottate a contenimento del contagio nei nostri territori. Già nella notte del 27 ottobre c'era stata a Salerno una protesta contro il coprifuoco e un gruppo di manifestanti aveva provato a raggiungere la casa di De Luca.

Ribadiamo la totale vicinanza della nostra Federazione Nazionale Autonoma Imprenditori e Liberi Professionisti (Fe.N.A.I.L.P.) al Presidente della Regione Campania per questi attacchi assolutamente intollerabili che tendono a minare il cammino che l’On. Vincenzo De Luca sta facendo a tutela della salute pubblica, della serenità dei cittadini, degli Operatori del Terziario e di tutte le famiglie.

La lotta alla pandemia passa anche attraverso il rigore e il rispetto delle misure contenitive necessarie alla prevenzione della diffusione del Covid-19. I numeri di questi ultimi giorni sono in netta crescita in tutta Italia e urge intervenire a livello nazionale e locale.

La nostra totale vicinanza e massima collaborazione al Presidente della Regione, On. Vincenzo De Luca, per gli sforzi di contenimento della curva epidemiologica a salvaguardia dei nostri territori e dei nostri cittadini.

TOP