In Friuli Venezia Giulia da lunedì 31 agosto e fino al 30 settembre 2020 carburanti a “prezzo sloveno”

Dare ossigeno alle imprese del settore e arginare il fenomeno legato al “turismo del pieno” che comporta ricadute negative per diversi segmenti produttivi nonché per le casse della Regione stessa.

Questo l’obiettivo del cosiddetto “super sconto” che, nei territori di Fascia 1, se provvisti della relativa tessera, da lunedì e sino al 30 settembre, consentirà di rifornirsi di carburante a prezzi quasi uguali a quelli praticati in Slovenia in quanto, lo sconto sulla benzina passerà da 21 a 29 centesimi al litro mentre, quello sul diesel, da 14 a 20 centesimi.

Invariata, invece, l’agevolazione nelle altre aree che rimarrà di 14 centesimi al litro per la prima e di 9 per il secondo.

Qualora l’iniziativa trovasse riscontro significativo presso gli automobilisti e d’intesa con le compagnie petrolifere, la stessa potrebbe essere prorogata.

TOP