INPS: Osservatorio cassa integrazione guadagni (CIG) – Luglio 2020

L’INPS ha pubblicato, in data 27 agosto 2020, l’Osservatorio sulle ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni con i dati di luglio 2020.

Nel mese di luglio 2020 sono state autorizzate 482,7 milioni di ore.

Il 99% delle ore di CIG ordinaria, deroga e fondi di solidarietà sono state autorizzate con causale “Emergenza sanitaria COVID-19“, pertanto le variazioni percentuali con gli indici congiunturali e tendenziali esposti nel Focus mensile Agosto 2020 (pdf 472 Kb), relativo ai dati di luglio, sono illustrati per continuità con le pubblicazioni precedenti, anche se poco significativi.

Relativamente alle ore autorizzate specificamente per emergenza sanitaria, i dati di luglio 2020 sono pubblicati sul Focus Cassa integrazione guadagni e Fondi di solidarietà – Ore autorizzate per emergenza sanitaria.

Tenendo conto che l’effetto dei provvedimenti normativi adottati in materia di integrazione salariale durante l’emergenza COVID-19, ha cominciato ad avere un forte impatto in termini di ore autorizzate a partire dal mese di aprile 2020, il numero totale di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal 1° aprile al 31 luglio 2020, per emergenza sanitaria, è pari a 2.539,9 milioni di cui 1.287 milioni di CIG ordinaria, 782,1 milioni per l’assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 470,8 milioni di CIG in deroga

Strumento di sostegno al reddito destinato ai lavoratori che non hanno i requisiti per accedere né alla cassa integrazione guadagni ordinaria (CIGO) né straordinaria (CIGS).

TOP