Friuli Venezia Giulia: Carburanti “in saldo” partenza a rilento.

Non si sono verificate code, nelle stazioni di servizio cittadine, nella prima giornata di carburanti a “prezzo sloveno” o quasi.

Uno scenario determinato, almeno in parte, dal fatto che non tutti gli impianti hanno ancora adeguato le tariffe che, nelle fasce confinarie, prevedono, per intanto fino al 30 settembre, uno sconto di 8 centesimi al litro per la benzina (da 21 a 29 centesimi) e di 6 per il gasolio (da 14 a 20).

TOP