Fondo nuove competenze, un’opportunità per formare i lavoratori della tua azienda

È diventato operativo il Fondo Nuove Competenze, istituito presso l’ANPAL ai sensi dell’art. 88 comma 1 del decreto-legge 19 maggio 2020, n.34, attraverso questo strumento le aziende potranno formare gratuitamente i lavoratori, durante l’orario di lavoro, e ricevere dal fondo sia il pagamento delle ore di lavoro che quello dei corsi di formazione.

I percorsi di formazione, che potranno durare massimo 250 ore per ciascun lavoratore, dovranno prevedere la possibilità per i lavoratori di acquisire nuove competenze, in ragione dell’introduzione di innovazioni organizzative, tecnologiche o di processo, apportate in risposta alle mutate esigenze produttive delle imprese.

I corsi, inoltre, potranno anche essere utilizzati per consentire al lavoratore di conseguire una nuova qualifica professionale e per incrementare l’occupabilità del lavoratore.

Il Fondo Nuove Competenze, pertanto, costituisce un’opportunità unica per trasformare la riduzione dell’orario di lavoro, purtroppo inevitabile in molte aziende, in un’occasione per consentire ai lavoratori di acquisire nuove o maggiori competenze e di dotarsi degli strumenti utili per adattarsi alle nuove condizioni del mercato del lavoro, così da aiutare l’impresa a superare la crisi. Ad esempio è possibile utilizzare l’occasione per aumentare le competenze dei dipendenti nel campo dell’informatica e delle nuove tecnologie o del marketing online.

TOP