Dimissioni telematiche e "delega cartacea"

Il Ministero del lavoro, con la Nota n. 3575 del 9 novembre 2020, ha comunicato l'introduzione di nuove funzionalità per limitare l'accesso alla procedura di dimissioni telematiche da parte dei soggetti abilitati.

Nello specifico, si tratta delle seguenti funzionalità:

• la prima, già operativa, consente ad un operatore rappresentante di un soggetto abilitato di poter consultare esclusivamente le dimissioni inviate personalmente ovvero di ricercarle solo attraverso l'inserimento di uno specifico codice rilasciato al momento della comunicazione;

• la seconda, che sarà operativa a partire dal 15 novembre 2020, prevede la sottoscrizione di una delega che il lavoratore e l'operatore che lo assiste dovranno sottoscrivere prima della comunicazione di dimissione (o risoluzione consensuale o revoca) telematica.

TOP