COVID-19 – Indennità per il sostegno di stagionali nel turismo ed altre categorie di lavoratori

L’INPS, con la circolare n. 125 del 28 ottobre 2020, fornisce le istruzioni amministrative in materia di indennità onnicomprensiva introdotta dal decreto-legge n. 104 del 2020, Decreto Agosto, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 126 del 2020 – in continuità con le misure di cui ai decreti Cura Italia e Rilancio Italia – a favore di alcune categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché di indennità COVID-19 a favore dei lavoratori marittimi. Le indennità sono riproposte nel recente decreto Ristori.

In particolare, la circolare 125/2020 fornisce le istruzioni per la richiesta delle indennità a favore dei seguenti lavoratori:

stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali e dei lavoratori in somministrazione impiegati presso imprese utilizzatrici operanti nel settore del turismo e degli stabilimenti termali;

dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza da COVID-19 hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro;

dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;

intermittenti;

autonomi occasionali;

incaricati alle vendite a domicilio;

dello spettacolo;

a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;

marittimi.

TOP