Autunno pieno di impegni finanziari per il Governo

Nel corso dell’autunno l’Esecutivo è atteso da molteplici impegni inerenti alla finanza pubblica.

Già entro il 29 di questo mese dovrà essere infatti approvata la nota di aggiornamento del Def, il Documento di Economia e Finanza mentre, il 15 ottobre, contemporaneamente alla ripresa del negoziato con l’UE per il Recovery Fund, andranno presentati a Bruxelles le bozze dei piani di sviluppo da attuare attraverso l’utilizzo appunto delle risorse comunitarie.

Step successivo sarà quindi il vaglio della Legge di Bilancio da parte del Parlamento che dovrà avere il via libera formale entro la fine di ottobre.

Sempre restando in tema di Esecutivo, il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha intanto già anticipato che, nel 2021, si provvederà ad una riforma del sistema fiscale mentre, sul fronte del lavoro, non sarà più gratuita per tutte le imprese la cassa integrazione.

TOP