Anche a nonni e zii il bonus babysitter: Domanda fino al 31 agosto

L'Inps chiarisce che possono usufruire del bonus babysitter anche i familiari, purché non residenti sotto lo stesso tetto del nucleo beneficiario.

BONUS BABYSITTER PER NONNI E ZII IN SCADENZA

Ultimi giorni per richiedere il bonus babysitter anche da parte di nonni e di zii (vedi anche Bonus babysitter anche per zii e nonni: come ottenerlo).

Era stata l'Inps, con la circolare 73 del 17 giugno 2020, a specificare che del bonus potevano usufruire anche i familiari, purché non residenti sotto lo stesso tetto del nucleo beneficiario. Sarà possibile fino al il 31 agosto presentare domanda per il bonus da 1.200 euro (2mila euro nel caso di operatori sanitari oppure della sicurezza, difesa e soccorso pubblico) introdotto inizialmente (col valore di 600 euro) dal decreto "cura Italia", poi raddoppiato con il decreto Rilancio che ha concesso la possibilità di utilizzarlo anche per la comprovata iscrizione ai centri estivi.

 

BONUS BABYSITTER A CHI SPETTA

Si noti bene che il beneficio è incompatibile con il bonus asilo nido e con il congedo parentale retribuito al 50% previsto in seguito all'emergenza Covid-19.

Il bonus viene riconosciuto ai genitori con figli minori di 12 anni (dipendenti del settore privato, iscritti solo alla gestione separata, autonomi iscritti all'Inps, autonomi iscritti alle casse professionali, previa comunicazione da parte di queste ultime), purché nessuno nel nucleo familiare benefici di altre forme di sostegno al reddito per sospensione o cessazione dell'attività lavorativa.

Il bonus viene riconosciuto se la Cig è per riduzione dell'orario oppure se il soggetto è in smart working. Il limite di età di 12 anni, inoltre, non si applica nel caso di figli con disabilità in situazione di gravità accertata.

 

LIBRETTO DI FAMIGLIA, ECCO COME ARRIVA IL BONUS

In caso di accoglimento della pratica il bonus arriverà sul Libretto famiglia del beneficiario che, ricordiamo, è un libretto nominativo prefinanziato per compensare le prestazioni occasionali tramite titoli di pagamento il cui valore nominale è fissato in 10 euro (al massimo a un'ora di lavoro).

Chi vorrà beneficiare del bonus dovrà, dal sito dell'Inps, aprire come utilizzatore un Libretto e procedere alla cosiddetta "appropriazione" del bonus entro il termine di 15 giorni solari dalla ricezione della comunicazione di accoglimento della domanda.

TOP