News

Semplificazioni: cosa cambia per imprese e lavoro.

Il decreto semplificazioni approvato dal Governo insieme alla manovra di Bilancio 2019 contiene una serie di azioni pensate per le imprese e articolate in misure per il lavoro e misure per lo sviluppo economico. Molte riguardano lo snellimento burocratico, ma ci sono anche strumenti di supporto – come la proroga degli ammortizzatori sociali, relative sia alla cassa integrazione in deroga sia alla mobilità – e nuove risorse. Lavoro La cassa integrazione in deroga è consentita fino alla fine del 2019: il [...]

Leggi ancora...

Fatturazione elettronica e digitalizzazione dei processi produttivi.

Potrà un solo atto, per quanto importante e fondamentale, avviare una rivoluzione digitale nel nostro Paese? Questa la speranza sia del legislatore sia delle associazioni di categoria coinvolte, che vedono nell’obbligatorietà della fattura elettronica tra privati l’occasione giusta per dare impulso ai processi di digitalizzazione nel Paese. L’introduzione dell’obbligatorietà a partire dal 1° gennaio 2019 (anche se per alcune categorie produttive l’obbligo è diventato realtà già a partire dal 1° luglio 2018) potrebbe infatti stimolare gli investimenti delle aziende, di [...]

Leggi ancora...

Flat Tax: taglio delle tasse per le partite iva.

Il taglio delle tasse sulle partite Iva, allunga la distanza tra il netto in busta paga di un autonomo e di un lavoratore dipendente a parità di retribuzione lorda. Chi scegli di lavorare aprendo una partita Iva, infatti, potrà contare a fine mese su uno stipendio maggiore rispetto a un dipendente fino a oltre il 30%. Il dato emerge da una serie di simulazioni messe a punto da Eutekne.info, il Centro studi fiscali guidato dall’ex vice ministro dell’Economia Enrico [...]

Leggi ancora...

Start Up Innovative a Vocazione Sociale. Requisiti e benefici.

Le SIAVS – startup innovative “a vocazione sociale”- sono una categoria di società che, possiede gli stessi requisiti delle start up innovative, ma che agisce in settori dall’alto valore sociale: assistenza sociale; assistenza sanitaria; educazione, istruzione e formazione; tutela dell’ambiente e dell’ecosistema; valorizzazione del patrimonio culturale; turismo sociale; formazione universitaria e post-universitaria; ricerca ed erogazione di servizi culturali; formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo; servizi strumentali alle imprese sociali.   BENEFICI E AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE SIAVS. L’Art. 29 del decreto-legge 179/2012 ha assegnato [...]

Leggi ancora...

DPA Inps: ecco come funziona la nuova verifica della regolarità contributiva.

L’Inps fornisce ulteriori novità, con il messaggio n. 3082 del 3 agosto 2018, nel quale sono pubblicate le istruzioni per l’utilizzo della nuova procedura di verifica della regolarità contributiva (Dichiarazione preventiva di agevolazione) che consentirà di capire se si ha diritto o meno alle agevolazioni previdenziali e contributive. Le novità chiariscono come funziona la nuova dichiarazione preventiva di agevolazione e soprattutto il significato dei semafori che stabiliranno l’esito della verifica, ovvero se l’azienda ha o meno diritto a beneficiare delle [...]

Leggi ancora...

GDPR, previsti da Settembre i controlli della Guardia di Finanza su aziende e studi professionali.

Partiranno dalla seconda metà di settembre i controlli della guardia di Finanza presso le aziende e gli studi professionali, selezionati in base ai criteri fissati dall’Autorità Garante, per la verifica della conformità e il rispetto delle prescrizioni del Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Ecco come si svolgono i controlli e le sanzioni. Nel secondo semestre 2018 sono ottanta le attività ispettive programmate dall’Ufficio del Garante sulla base del protocollo d’intesa stipulato con la Guardia di Finanza il 10 marzo 2016, che [...]

Leggi ancora...

Voucher Digitalizzazione: prorogato al 14 dicembre il termine per l’ultimazione delle spese.

Con Decreto direttoriale 1° agosto 2018 il MISE ha prorogato al 14 dicembre 2018 il termine entro cui le imprese assegnatarie dei voucher digitalizzazione dovranno ultimare le spese connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. Di conseguenza viene prorogato anche il termine finale per la presentazione delle richieste di erogazione che quindi potranno essere presentate dal 14 settembre 2018 al 14 marzo 2019. Il 20 giugno 2018 il Ministero dello Sviluppo Economico aveva già pubblicato l’elenco [...]

Leggi ancora...

Contratti a termine nel decreto Dignità: le novità principali.

Il testo modificato dalla Commissione della Camera inserisce il tetto del 30% al numero dei contratti a termine, anche in somministrazione, trasformazione a tempo indeterminato oltre i 12 mesi senza causale: cosa cambia con il Decreto Dignità. Si arricchisce di nuove regole la Riforma dei contratti a termine contenuta nel Decreto Dignità dopo il passaggio in Commissione alla Camera, con un nuovo tetto del 30% al numero di lavoratori a termine, anche in somministrazione. Il testo del provvedimento è, da [...]

Leggi ancora...

Macchinari Innovativi: Più di 340 milioni di Euro disponibili a favore delle PMI e dei liberi professionisti.

La misura Macchinari Innovativi , in coerenza con il piano nazionale “Impresa 4.0” e la Strategia nazionale di specializzazione intelligente,  è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di sostenere la realizzazione, nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia di programmi di investimento diretti a consentire la transizione del settore manifatturiero verso la cosiddetta “Fabbrica intelligente”. La misura sostiene gli investimenti innovativi compresi tra 500 mila e 3 milioni di euro, che consentono l’innalzamento del [...]

Leggi ancora...

Coperture assicurative per le Piccole e Medie Imprese contro i danni indiretti.

Sono ancora poche le piccole e medie imprese assicurate contro i danni indiretti causati, oltre ai danni diretti, da sinistri tradizionali (incendi ed esplosioni) e catastrofali (terremoti e alluvioni): solo l’1,5% delle 5.000 PMI italiane coinvolte dall’Osservatorio Assicurativo di NSA ha una specifica protezione in questo senso. Il rischio è di non sopravvivere in caso di eventi e catastrofi, ipotesi tutt’altro che remota visto che ben il 30% del imprese risulta essere già stata colpita da sinistro. Questa specifica carenza [...]

Leggi ancora...